Castello dei Corvino

Il Castello dei Corvino

Il meraviglioso Castello dei Corvino si trova nella città di Hunedoara in Romania mitica prigione di Vlad l’Impalatore.

English version 🇬🇧 Here
Corvino Castle ©Adi Cojan‎

Corvino Castle ©Adi Cojan‎

La Romania, ci riporta subito alla Transilvania, bellissima regione che tra le sue foreste nasconde borghi medievali, bellissime chiese e numerosi castelli.

Tra i più bei castelli medievali d’Europa, il castello dei Corvino, o castello Hunyadi, è tra i più importanti monumenti di architettura gotica in Romania risalente all’inizio del XIV secolo.

Situato nel bel mezzo dei Carpazi, sulla Collina di San Pietro, domina con tutta la sua maestosità la vallata del fiume Zlaşti.

Costruito nel XIV secolo dai Vlaicu come residenza fortificata, intorno al 1450 fu donato dall’imperatore Sigismondo alla famiglia Hunyadi che si occupò di ristrutturarlo e ampliarlo.

Anche se la struttura dominante è quella gotica, passato in mano al figlio Mattia Corvino, l’erede volle trasformarlo in residenza principesca inserendo nuovi elementi architettonici di arte rinascimentale.

Come ogni castello che si rispetti, anche il castello dei Corvini a numerose leggende che sono state tramandate fino ai nostri giorni. Una di queste narra di tre turchi imprigionati nel castello che per

Corvino Castle ©Adi Cojan‎

Corvino Castle ©Adi Cojan‎

conquistare la libertà avrebbero dovuto scavare un pozzo nella roccia per trovare l’acqua. Scavarono per 15 anni un pozzo che raggiunse i trenta metri di profondità, ma trascorsi i 15 anni non videro mantenuta la promessa. Una piccola lapide sul muro vicino al pozzo recita: “voi avete l’acqua, ma non l’anima”.

Un’altra invece vuole che il conte Dracula, sia stato tenuto prigioniero nel castello per ben sette anni.

L’accesso al castello avviene attraversando un suggestivo ponte di legno sostenuto da quattro enormi pilastri in pietra, collocati nel letto del fiume Zlaşti.

Con circa 50 stanze e una cappella, al suo interno si possono anche visitare le prigioni e le stanze di tortura. Attualmente, il castello funziona come museo ed è si può visitare durante tutto l’anno tranne nei giorni di Natale e Capodanno.

Photographer: Adi Cojan

Tutte le foto sono di proprietà di © Adi Cojan‎

Corvino Castle ©Adi Cojan‎

Corvino Castle ©Adi Cojan‎

Ricordati di condividere questo articolo con i tuoi amici sui social. Se vuoi restare aggiornato su tutto quello che succede su planetcolorphotography.altervista.org iscriviti al gruppo facebook Planet Color Photography.  

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.